Frontespizio del Vocabolario

Il Vocabolario di tre nobilissimi linguaggi italiano, illirico, e latino con l'aggiunta di molt'erbe semplici, e termini militari,

raccolto dal Molto Reverendo Signor D. Giovanni Tanzlingher

Il Vocabolario di tre nobilissimi linguaggi, italiano, illirico, e latino è un’opera redatta a Zara dal canonico Giovanni Tanzlingher sullo scorcio del sec. XVII, in un’epoca di crisi e ristagno culturale nell’ area dalmato-croata, allora ancora pesantemente minacciata dai Turchi. Tramite quest’opera, l’autore intendeva porre rimedio alla corruzione della lingua croata (o, come si diceva all’epoca, illirica), intrisa di italianismi, dimostrando quanto essa fosse invece ricca e vitale, favorendo così, in ultima istanza, un risveglio culturale tra la popolazione.
Stando a quanto testimonia lo stesso Tanzlingher nel suo testamento stilato nel 1732, egli curò, nel corso di alcuni decenni, tre copie del vocabolario. Di una di queste (un manoscritto in due volumi) si sono perse le tracce, mentre le altre due sono giunte fino a noi. Una è conservata a Zagabria, presso l’Archivio dell’Accademia Croata (segnatura Ib-142) e l’altra a Padova, presso la Biblioteca dell’ex Istituto di Filologia Slava, ora Sezione di Slavistica del Dipartimento di Lingue e letterature anglo-germaniche e slave (segnatura VII a 1-2). Recentemente, è stata individuata anche una quarta copia del vocabolario, di cui finora non era mai stata fatta menzione (né dal Tanzlingher né da altri). Essa è conservata a Londra, presso la British Library (segnatura 10.360).
La copia di Padova (due volumi in folio rilegati in pergamena) è di gran lunga la più estesa e la meglio conservata delle copie giunte fino a noi, rimaste tutte, a tutt’oggi, inedite e quindi praticamente inutilizzate. Nelle sue 1316 pagine, essa presenta oltre 80.000 unità lessicali croate, molte delle quali non compaiono nemmeno nel Rječnik hrvatskoga ili srpskoga jezika (ARj) curato dall’Accademia jugoslava. Tali voci riguardano i più svariati ambiti: quello della sfera pubblica e privata, l’ambito religioso, quello dell’amministrazione pubblica, della casa, dell’agricoltura, ecc.
Tramite il presente sito, questo strumento di straordinaria importanza per gli studi di lessicologia croata e, più in generale, slava viene ora qui messo a disposizione della comunità scientifica internazionale.
logo comunità europea
Logo Repubblica Italiana
Logo Regione Veneto
Logo Repubblica Croata
Logo Interreg Adriatico

logo Università di Padova
logo Istitut
logo interadria
logo signum